Slide Title 4

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Maecenas pulvinar nibh purus, eget convallis erat efficitur eget.

Read More

Slide Title 5

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Maecenas pulvinar nibh purus, eget convallis erat efficitur eget.

Read More

Slide Title 6

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Maecenas pulvinar nibh purus, eget convallis erat efficitur eget.

Read More

Slide Title 7

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Maecenas pulvinar nibh purus, eget convallis erat efficitur eget.

Read More

Slide Title 8

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Maecenas pulvinar nibh purus, eget convallis erat efficitur eget.

Read More

Slide Title 9

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Maecenas pulvinar nibh purus, eget convallis erat efficitur eget.

Read More

Slide Title 10

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Maecenas pulvinar nibh purus, eget convallis erat efficitur eget.

Read More

Pond of Molentargius

Il parco naturale regionale Molentargius – Saline

 (Is molentargius erano i conduttori di asini che caricavano il sale)  

È una delle più importanti aree umide d’Europa. Lo stagno di Molentargius è riconosciuto negli elenchi ufficiali delle aree umide da sottoporre a tutela: è classificato Sito di Importanza Comunitaria (SIC)[3] ai sensi della direttiva dell’Unione europea n. 43 del 1992 (cosiddetta direttiva Habitat)[4]Zona di Protezione Speciale (ZPS)[5] ai sensi della direttiva dell’Unione europea n. 409 del 1979 (cosiddetta direttiva Uccelli, abrogata e sostituita dalla direttiva n. 147 del 2009[6]) e Zona umida di importanza internazionale ai sensi della convenzione di Ramsar.

Ubicazione

Il sistema degli stagni di Molentargius e Quartu è compreso all’interno dell’area metropolitana dell’hinterland di Cagliari, immediatamente adiacente agli insediamenti urbani. È delimitato a nord dalla città di Quartu Sant’Elena, a ovest e a sud da alcuni quartieri di Cagliari, a sud-est dalla striscia costiera del Poetto

Il regime idrografico, alquanto complesso, è il risultato di una modificazione strutturale dell’Uomo, finalizzata allo sfruttamento delle Saline e, in epoche più recenti, al risanamento ambientale dell’ecosistema.

 Il Bellarosa minore è lo stagno più interno, composto di acqua dolce, situato nella zona settentrionale del sistema di stagni ed è alimentato da alcuni torrenti e dalle acque affinate provenienti dall’impianto di fitodepurazione detto “Ecosistema Filtro

Fauna

L’avifauna rappresenta l’elemento naturalistico di maggior rilievo per lo stagno di Molentargius. Nonostante la stretta vicinanza dell’area urbana e la potenziale minaccia della pressione antropica, gran parte delle specie ornitiche nidificanti ha trovato nel Bellarosa minore le condizioni ideali per la nidificazione.

Le specie di maggior interesse in quanto protette ai sensi della Direttiva n. 409 del 1979 (“Uccelli selvatici”) dell’Unione europea (Allegato I) sono le seguenti:

fenicotteri
fenicotteri

fenicottero
fenicottero
fenicottero
Violet room

The purple room is furnished with shabby chic style with damask inserts, handmade by skilled artigiani.Le walls are lilac with stone inserts on sight The room is equipped with a…

Leggi di più
Pink room

The pink room evokes the ’50s, with restored period furniture and walls painted in different shades of pink. The damask inserts help to make the room warm and cozy. With…

Leggi di più
Dove la mente è impavida e il capo eretto,
Dove libero è il sapere ed il mondo non è ridotto in briciole da ristrette domestiche mura;
Dove le parole sgorgano dalle profondità del vero;
Dove indefessa lotta tende le braccia verso la perfezione;
Dove il chiaro fluir della ragione non s'è perduto fra desertiche sabbie delle morte abitudini;
Dove la mente è da te sospinta verso sempre più vasti atti e pensieri;
In quel cielo di libertà, o mio padre, fa che il mio paese si risvegli!
(Rabindranath Tagore)